LOGGIONE chiude per sempre!

Lutto nazionale oggi per tutti i melomani italiani. Loggione, l’appuntamento settimanale che da otto anni il sabato mattina intratteneva su Canale 5 tutti gli amanti dell’opera, chiude definitivamente. Lo ha annunciato con una visibile e comprensibile commossa amarezza il suo ideatore e storico conduttore: Vittorio Testa.

Vittorio Testa

Otto anni di costanti progressi, dagli inizi un po’ impacciati a un format semplice, chiaro, esemplare. Vittorio Testa è diventato un po’ un amico che il sabato mattina entrava nelle case a intrattenerci e aggiornarci di lirica. Loggione ci mancherà di sicuro. Grazie, Vittorio! Speriamo di rivederti presto in un altro programma dedicato all’opera!

About these ads

Tag: , , , , , , , ,

22 Risposte to “LOGGIONE chiude per sempre!”

  1. operaliablog Says:

    Non lo guardavo, ma mi spiace lo stesso…

  2. Roberto Mastrosimone Says:

    Se ti interessasse, puoi vedere qualche puntata nel web:

    http://www.tv.mediaset.it/canale5/loggione/

  3. operaliablog Says:

    Grazie :)

  4. lino casamatti Says:

    Loggione era la trasmissione che preferivo su Canale 5: mi convinco sempre più che Mediaset non fa per me. Lino

  5. Roberto Mastrosimone Says:

    Era l’unica che guardavo sulle tre reti.

  6. Pier Giovanni Bianchi Says:

    La cultura in Italia, sopratutto quella musicale non viene calcolata perchè non fa audience, ma si dovrebbe pensare di più a quella che è la base di ogni nazione e identità nazionale ricca ed evoluta, se la crisi colpisce l’italia è anche colpa di questa mancanza.

  7. ROSS Says:

    come sempre l’opera in Italia non viene valorizzata: la culla del romanticismo finisce per essere la patria dell’amarezza…. spero ci ripensino…

  8. Pramzan Says:

    Se Loggione – un programma totalmente al di fuori del target di Canale 5 e di Mediaset in generale – è riuscito per ben otto anni ad essere trasmesso, è soltanto per l’ostinazione di Confalonieri (presidente di Mediaset s.p.a. e appassionato di musica classica). Evidentemente il suo potere si è indebolito negli ultimi tempi e i programmisti ne hanno approfittato. Piuttosto, trovo disgustoso che la Rai – servizio pubblico – non possa trovare un buco di mezz’ora in orario decente per un programma di informazione musicale. Ricordo alla Rai che alla tv pubblica spagnola (TVE) esiste da tempo un programma del genere, trasmesso il martedì alle 20.00 (orario preserale in Spagna, quel preserale che da noi è occupato dai giochini televisivi).

    eccone una puntata:

    http://www.rtve.es/television/20120521/programa-mano—descubrimos-carmina-burana-fura-dels-baus/529917.shtml

  9. Roberto Mastrosimone Says:

    Ti ringrazio della segnalazione del programma della TVE. Alla Rai si sono un po’ “riempiti la bocca” in queste settimane precedenti la fictionopera appena conclusa ieri sera sul loro impegno per la cultura (boh?) e il Presidente dell’azienda ha detto che far cultura necessita di risorse denunciando l’altissima evasione del canone. In altre parole se tutti pagassero il canone potremmo contare su almeno una fictionopera all’anno :-(

  10. Giuseppe Marinelli Says:

    Evviva! L’imbecillità e la sciatteria hanno segnato un altro punto a loro favore e tra Mediaset e Rai non si sa a chi dare la palma della vittoria. E’ davvero sconfortante l’impegno per la corruzione del gusto e dell’intelligenza da parte dei media. Ma, come si sa, dalle rape non si può cavare sangue.

  11. mimma.prigione@libero.it Says:

    peccato ci mancherà moltoì
    Io e i miei amici la seguivamo sempre
    spero tanto ci ripensino.
    mimma prigione.mimma

  12. guglielmo marinangeli Says:

    loggione era l’unica trasmissione che seguivo su canale 5; Vittorio Testa sapeva presentare con bravura e simpatia i vari spettacoli lirici facendoci conoscere soprattutto i giovani interpreti.
    Era l’unica trasmissione d’Italia su ciò che l’Italia ha insegnato e regalato al mondo,
    Guglielmo marinangeli, Perugia
    mar.guglielmo@gmail.com

  13. catia Says:

    la Rai trasmette l’opera, intera, tutte le mattine di domenica, Ci ho visto splendide cose, praticamente tutte le opere di Verdi, molte opere di Rossini, di Mozart, di Donizetti e tantissime altre. Trasmette anche altri programmi di musica classica e mi chiedo, con tutte le reti che ha Mediaset, perché non possa trovare un “buco” dove infilarla

  14. Roberto Mastrosimone Says:

    Veramente Mediaset aveva iniziato a trasmettere l’opera e in prima serata sulla rete Iris, circa quattro anni fa, quando la Rai si guardava bene dal farlo. Poi il tutto finì, molto probabilmente per indici d’ascolto bassi e perché Iris assunse una diversa connotazione da quella iniziale. Non dobbiamo dimenticare che le reti commerciali vivono sulla pubblicità e di conseguenza sull’audience e l’opera e la musica classica in Italia hanno indici d’ascolto minimi.

  15. Marisa Bugeja Says:

    Mi dispiace veramente. Seguivo ogni sabato con grande piacere da Malta. Grazie Vittorio, ci mancherai!

  16. Piera zerbi Says:

    Per una volta tanto che c’è una trasmissione intelligente pensano di sopprimerla!!

  17. PERISSINOT Says:

    ascolto la lirica sulle onde dal lontano 1951 (al l’inizio 3 volte a
    settimana- lunedi ( concerto MARTINI e ROSSI ) , il mercoledi e il sabato era trasmisione completa , era l’epoca della lirica in italia , oggi , alla gente non piacce la lirica e le voci operistice , la trasmissione di Vittorio TESTA era unica per l’informazione e la largezza dello spirito e l’opera di divulgazione , ma la trasmisione settimanale non è più.
    esistono solo le critiche acerbe di alcuni commentatori mentre la lirica in italia non esiste più , ormai , gli cantanti in ITALIA sono rarissimi .

  18. domenico Says:

    anch’ io rimpiango Loggione. Un grazie di cuore a Vittorio Testa
    per la classe, l’eleganza, la raffinatezza con le quali ha sempre
    impeccabilmente condotto il programma. Un appello al dott. Confalonieri,noto melomane,magari uno spazio sulle reti digitali o su Premium. Un appello anche a la 7: avete dimostrato di avere fiuto lanciando la vela e il rugby osate anche con la lirica

  19. domenico Says:

    dimenticavo di informarvi che con la parabola satellitare e il ricevitore tivusat e’ possibile ricevere in chiaro e gratuitamente le trasmissioni di arte, canale franco-tedesco, tvp kultura canale polacco, e tv slovenia 2 che spesso trasmettono prime e intere opere liriche.Saluti a tutti.

  20. giancarlo Says:

    L’unico, dico l’unico programma bello, interessante, culturale di questa TV è stato cancellato? Spero che quando decideranno di rifarlo, eliminino tutta la pubblicità che mi costringeva a registrarlo, visto che altre TV, con lo stesso genere di programma della durata di 30′ non la passano. Grazie di cuore a Vittorio Testa e a tutto lo staff di Loggione

  21. gabriella lenzi Says:

    peccato, peccato assai evviva il naso!

  22. Domenico Roscino-ingegnere di Conversano (Bari) Says:

    Sono veramente rimasto male a leggere che Loggione di canalecinque,, appuntamento settimanale del sabato mattina con la lirica e ”arte musicale, affiancata spesso dall’arte pittorica e monumentale delle “città liriche” italiane ed estere, CHIUDE PER SEMPRE! Non é giusto!
    Ing. Domenico Roscino, Conversano (Bari) 22 sett. 2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 159 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: