Archive for 4 febbraio 2009

ROMEO E GIULIETTA di Prokofiev: DVD in edicola

febbraio 4, 2009

Terzo numero della collana “Invito al balletto” della De Agostini, l’edizione del Romeo e Giulietta di Sergei Prokofiev con la coreografia di Rudolf Nureiev, registrata all’Opéra-Bastille nel luglio 1995.

La coreografia di Nureiev è dominata dall’idea della morte fin dalla prima scena, in cui a mo’ di introduzione si vede un carro che trasporta i morti delle contese tra Capuleti e Montecchi. Storia più di morte che d’amore questo Romeo e Giulietta secondo il grande Rudolf, ambientata in una Verona violenta e spietata.

Costumi sontuosi, vera gioia per gli occhi, scene sfarzose (adeguate al megapalcoscenico dell’Opéra Bastille) poco aderenti comunque alla Verona quattrocentesca che vorrebbero riprodurre, solisti (Monique Loudières e Manuel Legris) davvero superlativi: queste le carte vincenti della produzione. Le nuoce, secondo me, una ridondanza (troppi personaggi in scena, troppi movimenti, troppo … di tutto) che a lungo andare stanca, soprattutto in una visione tv. Versione più che integrale (alcuni numeri della partitura sono reiterati per esigenza coreografica), con buona esecuzione orchestrale affidata alla esperta direzione di Vello Pahn. Eccellenti immagini video e sound ottimo nel Dolby Digital 5.1, meno nel Dolby Digital 2.0 (faccio però riferimento all’originale Warner Music, non garantisco per le copie distribuite in edicola).

E’ un peccato, secondo me, che la De Agostini non abbia optato per l’edizione del Royal Ballet con la coreografia di Kenneth Mac Millan e la stratosferica Giulietta di una giovanissima Alessandra Ferri, presente nello stesso catalogo Warner. Versione questa davvero unica, di una fluidità narrativa quanto mai coinvolgente, ambientata in una sorta di teatro elisabettiano, è teatro alla massima potenza. Forse la ripresa video-audio più datata, ma pur sempre comunque dignitosa, hanno determinato la scelta per il prodotto più recente, che se pur bello non regge però a mio giudizio il confronto con la versione capolavoro. Peccato!

Un momento della versione in subject: la celeberrima Danza dei Cavalieri

Annunci