IL BARBIERE DI SIVIGLIA con Leo Nucci in DVD

barbiere

Il sorriso irresistibile di Leo Nucci nella copertina di questo Barbiere pubblicato nella serie Passione Lirica, allegata al settimanale L’Espresso del 17/10/2008, è già garanzia assoluta. Si tratta della registrazione di uno spettacolo del Regio di Parma del gennaio 2005, già trasmessa dalla Rai nottetempo. Se il punto di forza è indubbiamente il Figaro di Leo Nucci non mancano altri motivi di interesse. Primo fra tutti il Don Bartolo di Alfonso Antoniozzi: non la solita macchietta cui viene ridotto da molti e anche autorevoli cantanti, ma un autentico personaggio cui non manca un tratto di tristezza. L’aria A un dottor della mia sorte è uno dei momenti più alti della rappresentazione. Ottima la Rosina di Anna Bonitatibus, forse più a suo agio nei gravi e nelle note centrali che non negli acuti. Raul Gimenez è ancora in piena forma dopo 25 anni di carriera e in grado di affrontare il ruolo di Almaviva senza difficoltà; ha l’intelligenza di non strafare tagliando l’aria Cessa di più resistere. Buono il Basilio di Riccardo Zanellato. Il vero mattatore comunque è Leo Nucci, che non si fa neppur tanto pregare per bissare la cavatina di Figaro.

Dirige Maurizio Barbacini con scrupolo e correttezza, depurando forse anche troppo l’opera di alcuni facili eccessi. Ne sortisce così un Barbiere raffinato, ma cui manca però forse quella gaiezza che ne è tratto distintivo. Il fratello Paolo che in passato fu Almaviva, qui canta la parte di Fiorello e approfittando della somiglianza fisica col Direttore si sostituisce simpaticamente a lui all’inizio dell’opera. La regia di Beppe De Tomasi si allinea alla castigatezza di Barbacini. La scena di Peppi Ranchetti consiste in una cancellata “polivalente” di stile andaluso, la quale si trasforma anche in casa di Bartolo: trovata originale anche se un po’ discutibile.

Qualche momento della rappresentazione:

L’inizio:

La cavatina di Figaro:

Il duetto Figaro/Rosina:

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: