Archive for 6 maggio 2009

Riccardo Muti “bacchetta” la Rai

maggio 6, 2009

muti

Bacchetta non è forse il termine più appropriato (anche se si tratta di uno che con la “bacchetta” ci sa fare), meglio lancia una frecciata velenosa e amara dal S.Carlo di Napoli, dove il 1 maggio scorso ha avuto luogo l’Europakonzert dei Berliner Philharmoniker da lui diretti. “Siamo in collegamento con tutta l’Europa e con il Giappone, ma non con l’Italia!” Queste le sue parole. La rete tedesca ARD che aveva l’esclusiva del concerto aveva ceduto i diritti in mondovisione a molti paesi europei e al Giappone. La Rai si è ben guardata dall’acquistarli. Forse qualche scusante l’ha. 1) Non poteva togliere dal palinsesto trasmissioni per lei  ineludibili come Occhio alla spesa su Raiuno o Insieme sul due su Raidue o l’irrinunciabile telefilm della serie Arsenio Lupin in onda su Raitre, veri pilastri della cultura televisiva degli italiani. 2) Ignorava che al Concerto sarebbe stato presente il Presidente Berlusconi (altrimenti non si sarebbe sottratta a quelli che ritiene ormai imprescindibili doveri istituzionali) ovvero forse lo sapeva, ma sapeva anche che le maestranze tedesche della tv quando riprendono un concerto di musica classica focalizzano l’attenzione su orchestrali che suonano, direttore che dirige, cantanti che cantano e non sulle autorità politiche presenti in sala…

Be’ per non privare gli italiani di una ulteriore, sebbene fugace e appena percettibile (non come si usa in casa Rai), immagine del nostro Presidente, surrogo io. Magari così si può ascoltare anche una folgorante interpretazione di Muti che sarebbe valsa altro che una diretta:

Annunci