“Sommernachtskonzert” 2012 da Vienna su 3sat e ORF2

Schoenbrunn

Chi invece avesse la parabola e volesse andare all’estero può sintonizzarsi in prima serata alle 21:05 su 3sat o su ORF2 e godersi dal Parco di Schoenbrunn a Vienna l’annuale appuntamento con il Sommernachtskonzert dei Wiener Philharmoniker che quest’anno saranno diretti da Gustavo Dudamel. Ecco il programma:

– Peter Iljitsch Tschaikowsky: Polonaise aus
“Eugen Onegin” op. 24
– Modest Mussorgsky: Tanz der persischen Sklavinnen
aus “Chowanschtschina”
– Alexander Borodin: Polowetyer Tänze aus “Prinz Igor”
– Claude Debussy: “La Mer”
– Richard Strauss: Salomes Tanz
– Amilcare Ponchielli: Stundentanz aus “La Gioconda”

________

Danze da opere il filo conduttore, con un omaggio a Claude Debussy, di cui ricorre il 150enario della nascita, al centro del programma. L’immancabile Wiener Blut come bis e per concludere l’interludio da La boda de Luis Alonso di Giménez.

Tag: , , , ,

13 Risposte to ““Sommernachtskonzert” 2012 da Vienna su 3sat e ORF2”

  1. PERES Says:

    Ma non dovevano farlo anche su RAI 5 ? LUX

  2. Roberto Mastrosimone Says:

    Che io sappia non era previsto.
    Roberto

  3. Pramzan Says:

    Segnalo il “Progetto Martha Argerich” di Lugano, che può essere seguito in videostreaming i giorni 8, 11, 13, 16, 20, 23, 25 giugno da questa pagina web: http://retedue.rsi.ch/auditorio/
    Questo il programma:
    http://www.rsi.ch/argerich/

  4. Roberto Mastrosimone Says:

    Grazie mille della segnalazione.

  5. Fabio Says:

    Grazie per la segnalazione!!!!

  6. PAERES Says:

    Eppure ricordo xfettamente la pubblicità su RAI5 ke indicava il Giovedì come serata dedicata alla MC! Il 31 Maggio i Masnadieri, il 7 Giugno il concerto di mezza-estate da Vienna, gli altri titoli nn li ricordo (purtroppo avevo registrato la pubblicità, ma l’ ho cancellata x sbaglio…). Forse il concerto viennese è saltato per motivi di licenze esclusive con altre emittenti TV, speriamo siano mantenuti gli altri impegni…
    Ciao,
    LUX

  7. Roberto Mastrosimone Says:

    Sulla pubblicità che indica il Giovedì come serata dedicata alla classica hai perfettamente ragione. Il prossimo giovedì mi pare che sia in programma un Concerto con Bollani e il 21 dovrebbe andare in diretta il Ballo in Maschera dal Regio di Torino. Non mi consta che qualcosa di Classica fosse prevista per il 7 u.s. forse perché su Rai 1 c’era la Clerici con lo show pop-lirico in differita dall’Arena e quindi non si voleva creare concorrenza.
    Ciao
    Roberto

  8. Cristina Rolando Says:

    Quest’anno , dopo aver seguito tutte le altre edizioni su 3sat , posso dire : c’ero anch’io . Però che cocente delusione . Cogliendo l’occasione di un contemporaneo impegno di lavoro del marito e dei suoi colleghi , mi sono aggregata alla spedizione . Forse i fortunati che riescono a trovare un posto a sedere davanti al palco possono godersi il concerto , gli altri , distanti e in piedi , assolutamente no . Il vociare è costante e continuo , il via vai pure , il volume basso ( la Mer quasi impercepibile ) , insomma mille volte meglio la diretta tv ! A questo punto mi piacerebbe vivere l’esperienza di quello dei Berliner nella Waldbuehne ( 24 giugno 2012 ) , tanto per fare il confronto . Cristina

  9. Roberto Mastrosimone Says:

    Credo che anche alla Waldbühne l’esperienza sia analoga: mi sono spesso domandato che cosa possano ascoltare gli spettatori su in cima. Comunque Schönbrunn è un luogo incantevole, almeno così è nei miei ricordi…

  10. Cristina Rolando Says:

    Certo la cornice è molto suggestiva , le luci , le fiaccole , i bracieri , ecc… ça va sans dire . L’esperienza positiva invece è stata quella di trovarmi un mega screen su di un fianco della Staatsoper che trasmette , in diretta e gratis , gli spettacoli che si svolgono all’interno , con tanto di sedie e due maschere in livrea che girano a distribuire il programma anche tra gli spettatori esterni . Così mi sono goduta , con un pubblico più ristretto e qualificato , la Tosca , le nozze di Figaro e il Roberto Devereux , saltando il Don Quixote , perché non amo la danza classica . Cristina

  11. Roberto Mastrosimone Says:

    Però…. Avevo visto in tv in uno spettacolo dalla Staatsoper alcune riprese all’esterno tra il pubblico davanti al maxischermo, ma non sapevo che fosse una prassi usuale.

  12. Cristina Rolando Says:

    Ebbene sì , nella bella stagione e se le condizioni atmosferiche lo consentono , quasi tutti gli spettacoli possono essere seguiti all’esterno gratuitamente e seduti , in condizioni audio e video accettabili , con un pubblico abbastanza qualificato .
    Cristina

  13. valerio27 Says:

    qualcuno per caso l’ha registrato? grazie dell’aiuto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: