Bychkov e Thibaudet alla Stagione OSN Rai

Il 10° concerto della Stagione della OSN Rai è stato un po’ all’insegna dell’audience: il ritorno di due artisti di forte appeal (Semyon Bychkov e Jean-Yves Thibaudet) e un programma di richiamo sicuro.

Jean-Yves Thibaudet e Semyon Bychkov

Jean-Yves Thibaudet e Semyon Bychkov

Non capirei altrimenti che cosa possa legare la Sinfonia KV551 di Mozart, il Concerto in sol di Ravel e la Suite da L’Oiseau de feu di Stravinskij. Le attese non sono andate deluse: sala piena, quasi sold out, applausi a non finire con Bravo!!! reiterati, pubblico soddisfatto…

Semyon Bychkov

Semyon Bychkov

Bychkov continua la sua fruttuosa collaborazione con la OSN, dopo la Sesta mahleriana del 2011 e il ciclo brahmsiano della scorsa stagione. Mi sembra che il rapporto con la compagine sia ottimo, con stima reciproca ben evidente; si tratta di un Maestro che sa come cavare il meglio dalle orchestre, i risultati sono garantiti. Aggiungerei che, per quanto ne so, è attualmente libero da vincoli….

Semyon Bychkov

Semyon Bychkov

…sì, vabbe’, si sa già dove vado a parare, tanto più che un direttore onorario attualmente manca. Se queste decisioni toccassero a me, saprei che cosa fare Occhiolino. Poi, forse, chi di dovere lo ha già fatto…

Semyon Bychkov

Semyon Bychkov

Poco da aggiungere: serata di grande successo, Thibaudet concede per bis la Pavane pour une infante défunte, niente ripresa tv altrimenti c’è poi il rischio di dover pure trasmettere (per carità!). Mi piacerebbe se qualche volta a Bychkov venisse proposto il repertorio in cui eccelle (Shostakovich, Rachmaninov): magari la prossima volta…

Tag: , , , , , , , ,

2 Risposte to “Bychkov e Thibaudet alla Stagione OSN Rai”

  1. ilario Says:

    Non posso esprimermi perché non conosco sufficientemente il
    curriculum del Maestro Bychkov : non l’ho mai sentito e sono completamente all’oscuro del retroterra della scelta di un direttore qui come in altri casi:da semplice curioso del web vorrei solo segnalare un video che ho trovato in rete e che mi ha molto colpito:certo se Bychkov dirige sempre così allora è veramente Bravo:non credo che ce ne siano tanti di così bravi in circolazione:ma mi sorge il dubbio,anzi sono certo,che non siano i meriti e le capacità di un direttore a decidere certe scelte…o no?

  2. Roberto Mastrosimone Says:

    Mi scusi Sig.Ilario, non ho capito a quali scelte Lei si riferisce.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: