Il Signum Saxophonquartett al Teatro Vittoria di Torino per l’Unione Musicale

Signum Quartett

 

Giovanissimi, comunicativi, informali, simpatici: Blaž Kemperle, Erik Nestler, David Brand, Alan Lužar, componenti del Signum Saxophonquartett hanno fatto ieri il loro debutto a Torino in una breve tournée italiana che li vedrà domani a Verona, dopo il successo palermitano dello scorso 22 agosto 2012. Nella tournée anche il lancio del loro primo CD :

Concerto ampio, generoso, arricchito di ben due bis. Dalla Holberg Suite di Grieg al Quartetto Hob.III n.35 di Haydn, dall’Adagio di Barber, a una Suite da Porgy and Bess di Gershwin alle Danze Rumene di Bartók gli instancabili sassofonisti hanno dato un’eccellente prova del loro virtuosismo e della loro perfetta fusione ed omogeneità. Se i brani di Gershwin sono quelli dove possono esibire il loro estro, la trascrizione del Quartetto haydniano è quello dove invece risalta l’intesa e la fusione della compagine al punto da non far rimpiangere l’originale per archi: il che, almeno secondo me, è il massimo della lode che a posso fare a questa straordinaria formazione.

 

Advertisements

Tag: , , , , ,

Una Risposta to “Il Signum Saxophonquartett al Teatro Vittoria di Torino per l’Unione Musicale”

  1. Rita Says:

    Tutto vero: posso dire in più che sono bellissimi? Molti auguri per successi meritati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: