AURELIANO IN PALMIRA di Rossini (Genova,1980) su Rai 5

Storico allestimento dell’Aureliano in Palmira questo che sarà trasmesso domani da Rai 5. Fu, se non erro, la prima riproposta dell’opera rossiniana in tempi relativamente recenti precedendo quelle successive nell’ambito della Rossini Renaissance. Venne allestito dal Teatro dell’Opera Giocosa di Genova con un cast notevolissimo (Luciana Serra, Helga Müller, Paolo Barbacini) e affidato alla direzione di Giacomo Zani. Fu registrato e proposto in LP dall’Ars Nova

LP

ignoro se poi riversato in CD. Non ne ricordo la diffusione televisiva, ma sicuramente ci fu, anche perché allora soprattutto la neonata Raitre era promotrice di cultura e la programmazione di opere, concerti, teatro di prosa in prima serata era una regola, poi ci fu la riforma del 1987… SmileySperiamo che le attuali proposte di Rai 5 durino nel tempo e non siano il solito bonus promozionale pre-pagamento canone Smiley.

Advertisements

Tag: , , , , , , , ,

6 Risposte to “AURELIANO IN PALMIRA di Rossini (Genova,1980) su Rai 5”

  1. lz Says:

    Trasmesso in formato video alterato (16:9 contro 4:3).

  2. lz Says:

    Stesso problema con il concerto di stamattina (Mahler/Sinopoli) che appare chiaramente deformato in larghezza. Sono infatti tutti filmati storici in 4:3 che vengono mandati a pieno schermo 16:9. Per la visione corretta dovete aggiustare il video manualmente su 4:3 (non so cosa succeda con un vecchio televisore in 4:3). I formati sono falsati anche via web. E probabilmente rimangono tali anche se tentate di registrare.

  3. Roberto Mastrosimone Says:

    A dire il vero non ho ancora avuto modo di fare un’attenta verifica. Il concerto di stamane è una replica a distanza di tre anni: a suo tempo fu diffuso in formato 4:3. Invece i concerti diretti da Sinopoli con le Quarte di Brahms e Schumann furono già allora diffuse in un 16:9 che tagliava in alto e in basso le immagini.

  4. lz Says:

    Fidati. E’ sbagliato anche via web. Dunque non è un problema di televisori. Peraltro appena parte la pubblicità ne abbiamo la conferma con il riaggiustamento automatico del formato.

  5. Roberto Mastrosimone Says:

    Dovrebbero convertire i “letterbox” che abbondano soprattutto nella lirica: speriamo che lo facciano e soprattutto che lo facciano bene.

  6. lz Says:

    Così fa RaiStoria, infatti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: