Viktor Tretiakov e Yuri Bashmet con la OSN Rai. Dirige John Axelrod

Per i nostalgici:

 Viktor Tretiakov 19enne vinceva nel 1966 il primo premio del Concorso Ciaikovskij (si vede David Oistrach nella giuria). Se non ricordo male debutterà all’Auditorium Rai cinque anni dopo, nel 1971 col Secondo Concerto di Shostakovich (Aldo Ceccato sul podio). Ritorna un po’ a sorpresa (non era previsto nel programma ufficiale) ormai 67enne a fianco di un altro over 60: l’amico Yuri Bashmet nella Sinfonia Concertante KV 364 di Mozart. Un brano celeberrimo, dove più che il virtuosismo dei due strumentisti è prevalente l’affinità e la loro simbiosi.

Tretiakov e Bashmet durante la prova generale

Tretiakov e Bashmet durante la prova generale

Essendo una coppia musicale ben collaudata l’intesa era perfetta e tale anche era anche con l’Orchestra diretta da John Axelrod.

Un altro momento delle prove

Un altro momento delle prove

Molti applausi nella speranza, forse, di un bis che non è giunto. Axelrod, che continua il suo fruttuoso rapporto con la OSN Rai, ha proposto nella seconda parte della serata la Settima Sinfonia di Dmitri Shostakovich. Pagina tra le più conosciute del Musicista, forse per l’occasione che la generò: l’assedio di Leningrado da parte delle truppe tedesche nel 1941. La Sinfonia venne eseguita a Mosca il 15 marzo 1942 e il 22 giugno già a Londra, nonché, trasportata in microfilm, a New York il 19 luglio sotto la bacchetta di Toscanini. Nell’arco di due anni negli USA fu diretta da Stokovski, Mitropoulos, Monteux, Koussevitzki, Rodzinki raggiungendo ben le 62 esecuzioni. Divenne il simbolo della resistenza e della lotta contro gli invasori e tale in parte rimane. Certo il primo movimento con la marcetta ossessiva, che ben simboleggia nella sua quasi robotica banalità l’assurdità della guerra, non ha perso ancora la forza trascinante che sicuramente ebbe più di 70 anni fa. Eccellente la performance della OSN sotto la guida di John Axelrod.

John Axelrod sul podio della OSN Rai

John Axelrod sul podio della OSN Rai

Tag: , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: