Piero De Palma

“Il Principe dei comprimari” ci lasciava per sempre un anno fa. Spesso si sottovaluta nell’opera il ruolo dei comprimari, concentrando la propria attenzione sui protagonisti, eppure i comprimari hanno una grande importanza, soprattutto in alcune opere. Piero De Palma eccelse in questi ruoli e le sue interpretazioni suscitarono l’ammirazione di tutti i melomani. Rimando a uno dei tanti articoli scritti in occasione della sua scomparsa:

http://www.operadisc.com/vis_tutto.php?id3=158

E per terminare:

Annunci

Tag: , , , , , , ,

2 Risposte to “Piero De Palma”

  1. Amfortas Says:

    Ciao, fai molto bene a sottolineare il ruolo dei comprimari, è anche un mio pallino e quando recensisco cerco sempre di inserire magari solo un aggettivo per le loro prove.
    Ciao!

  2. Roberto Mastrosimone Says:

    In alcune opere sono poi fondamentali: ad es. La Fanciulla del West, in cui De Palma aveva dato ottima prova o anche, per restare in Puccini, Goro nella Butterfly o Prunier ne La Rondine (De Palma fu in questo ruolo impareggiabile). Karajan, di cui oggi ricorre l’anniversario della nascita, sceglieva con molta attenzione i comprimari e spesso volle De Palma in molti ruoli.
    Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: