Concerto dei Berliner Philharmoniker dalla Waldbühne 2014

Gustavo Dudamel

Gustavo Dudamel

Sarà Gustavo Dudamel a dirigere quest’anno i Berliner Philharmoniker nel Concerto dalla Waldbühne.

berliner

In programma musiche di Ciaikovskij (La Tempesta e Romeo e Giulietta) e Brahms (Sinfonia n.1). Diretta tv domani,27 giugno, sera alle 20:15 su 3sat o su rbb.

————-

Non solo Berliner Luft, ma anche il Walzer dal Divertimento per orchestra di Bernstein e il finale della Sinfonia dal Guglielmo Tell, come fuori programma. Forse come contraltare a un programma un po’ troppo “serio” per la Waldbühne. Il programma, come notava Marco, è lo stesso che i Berliner e Dudamel stanno portando in tournée e accosta due ouverture-fantasia shakespeariane di Ciaikovskij alla Prima di Brahms. Non esprimo valutazioni dal momento che il suono amplificato dell’orchestra finisce con l’appiattire le dinamiche, soprattutto in una diffusione tv.

Tag: , , , , , , , , , ,

2 Risposte to “Concerto dei Berliner Philharmoniker dalla Waldbühne 2014”

  1. Marco Says:

    Dudamel riproporrà lo stesso programma portato in tournée, con l’occasione, anche in Italia. Ho assistito al concerto dei Berliner presso l’Opera di Firenze, lo scorso martedì. Molto bene la parte del concerto dedicata a Tchaikovsky dove il lavoro del direttore venezuelano mi è parso di assoluto rilievo e di una qualche originalità. Più anonima invece la lettura di Brahms, funestata da certe dinamiche dell’ultimo movimento inutilmente drammatizzate (benché di sicuro effetto). Meno banale e più sincera mi è parsa invece l’interpretazione del secondo movimento, l’andante sostenuto. Non avevo avuto ancora modo di vedere Dudamel dal vivo… Sicuramente non gli mancano talento ed entusiasmo, ma un piccolo episodio occorso al termine del concerto fiorentino dà forse contezza circa quella che suppongo essere una ancora scarsa sensibilità dell’interprete: l’avere fatto seguire con disinvoltura al finale di Brahms, come primo bis, il galop dell’ouverture dal Guglielmo Tell di Rossini. Mi è sembrata una scelta molto discutibile, un accostamento poco rispettoso del processo emotivo che si era sviluppato e accumulato all’interno di quella sala. Sono certo che venerdì sera non mancherà l’esecuzione di “Berliner Luft” a chiusura dell’evento ma, in un contesto festoso e anche ricreativo come quello, è forse opportuno accordare in anticipo una certa flessibilità. 

    Saluti cordiali,
    Marco

  2. Roberto Mastrosimone Says:

    Grazie del commento e della testimonianza.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: