Archive for giugno 2014

CARMEN di Bizet dall’Arena di Verona su Arte

giugno 25, 2014

_carmen_

Di nuovo Carmen! Come già segnalato da un gentile lettore, stasera alle 20:45 su Arte andrà in onda dall’Arena di Verona l’opera di Bizet nello storico (tale è ormai) allestimento di Franco Zeffirelli. Sul podio Henrik Nánási, il 39enne maestro ungherese direttore della Komische Oper di Berlino.

Henrik Nánási

Nel cast vocale: Ekaterina Semenchuk, Carlo Ventre, Carlos Alvarez, Irina Lungu.

Carmen-

Qualche recensione:

http://www.operaclick.com/recensioni/teatrale/verona-arena-carmen-3

http://www.gbopera.it/2014/06/verona-arena-opera-festivalcarmen/

Carmen

(le foto dello spettacolo sono ©Ennevi per Arena di Verona)

——-

… e di nuovo una Carmen nella versione Guiraud, con i recitativi cantati, per di più in versione integrale. Credo che all’Arena di Verona sia sempre stata rappresentata questa versione, d’altronde gli spazi dell’Arena poco si presterebbero, forse, alla versione opéra-comique ideata per la Salle Favart. …. e di nuovo una Carmen in cui la migliore in campo (anzi in arena) è Micaela (Irina Lungu). Come al solito lo spettacolo di Zeffirelli fa iniziare il quarto atto con il coro e pospone l’Aragonaise che diviene ballabile (ci viene risparmiata la Farandole dall’Arlesienne). Insomma siamo in pieno stile grand opéra.

Annunci

CARMEN di Bizet (Roma,2005) su Rai 5

giugno 21, 2014
Georges Prêtre e Julia Gertseva

Georges Prêtre e Julia Gertseva

La Carmen di Bizet che Rai 5 trasmetterà domani con repliche nel corso della settimana fu eseguita in forma di concerto all’Auditorium Parco della Musica nel marzo 2005. Il principale interesse è forse nella direzione di Georges Prêtre che dell’opera fu interprete da tempi lontani (l’incisione con Maria Callas fu diretta da lui). Carmen è Julia Gertseva, di strabordante bellezza, e rende bene l’idea (una volta tanto) del perché a Siviglia gli uomini perdessero la testa per lei.

Julia Gertseva

Julia Gertseva

Nel resto del cast: Marcus Haddock, Norah Amsellem, Gregg Baker nei ruoli principali. Orchestra e Coro di Santa Cecilia. Una recensione:

http://www.operaclick.it/recensioni/teatrale/roma-auditorium-carmen

————————–

L’elemento più convincente è la direzione di Prêtre, che segue la versione Guiraud con i recitativi orchestrati. Scelta forse dovuta al fatto che in una esecuzione in forma di concerto poco senso avrebbero avuto i “parlati” dell’opéra comique (anche se ricordo in tempi più che remoti proprio a Roma alla Rai una Carmen con i parlati diretta da Prêtre): mi sembra che la versione Guiraud, ripudiata tempo fa, stia gradualmente riguadagnando terreno, probabilmente per la difficoltà di reperire cantanti in grado di recitare in lingua francese? Cantanti corretti, ma nulla più. La Gertseva è molto bella, ma come interprete non brilla particolarmente, così Haddock e soprattutto Baker. Meglio la Amsellem. Ottima l’Orchestra di Santa Cecilia.

LA WALLY di Catalani da Ginevra su Arte

giugno 21, 2014
Grand Théâtre de Genève: sala.

Grand Théâtre de Genève: sala.

Stasera su Arte in differita dal Gran Teatro di Ginevra La Wally di Alfredo Catalani. Regia di Cesare Lievi, direzione di Evelino Pidò. Tra gli interpreti vocali: Ainhoa Arteta, Yonghoon Lee, Bálint Szabó, Vitaliy Bilyy.

Evelino Pidò

Evelino Pidò

Alle 22:25 sul canale francofono, alle 21:40 sul canale tedesco.

Una presentazione di Pidò:

Sommernachtsgala Grafenegg 2014 su ORF2

giugno 20, 2014

L’annuale appuntamento con il Gala inaugurale delle manifestazioni musicali estive di Grafenegg. In differita su ORF2 stasera alle 21:20. Sul podio Juanjo Mena, solista Jean-Yves Thibaudet, solisti vocali Angela Denoke e Ramon Vargas. Nel programma, oltre all’omaggio a Richard Strauss, si alternano opera, operetta, musical e zarzuela.

http://www.grafenegg.com/programm/16282

Juanjo Mena

Juanjo Mena

————————

Non è stato trasmesso nulla: una pagina di Televideo collegata a una radio. Nessun avviso, nessuna indicazione. La guida tv segnalava il gala….Smiley

Rafael Frühbeck de Burgos

giugno 19, 2014
Rafael Fruehbeck de Burgos

Rafael Frühbeck de Burgos

Rafael Frühbeck de Burgos ci ha lasciati per sempre. Per chi, come me, vive a Torino e segue assiduamente la vita musicale della città è come perdere un grande amico. Frühbeck de Burgos fu per 6 anni dal 2001 al 2007 direttore principale della OSN Rai e a lui sono legati ricordi di serate memorabili (lo scrivo senza alcuna retorica post mortem). Non era soltanto un grande interprete era anche un grandissimo formatore di orchestre e sotto la sua guida l’Orchestra Sinfonica della Rai raggiunse un livello altissimo, che la poneva  tra le migliori formazioni europee. Avevo scritto poche settimane fa che mi sarebbe piaciuto rivederlo sul podio della OSN nella prossima stagione o in futuro: rimarrà purtroppo soltanto un desiderio. Rimando a un articolo commemorativo del Telegraph, quanto mai completo:

http://www.telegraph.co.uk/news/obituaries/10892466/Rafael-Fruhbeck-de-Burgos-obituary.html

Frühbeck è morto il giorno in cui si ricordava il 150° della nascita di Richard Strauss. Proprio con un concerto interamente straussiano, se non sbaglio, avvenne il primo incontro con la OSN Rai circa 15 anni fa. Frühbeck amava programmi “monografici” spesso dedicati a un solo autore oppure con accostamenti indovinatissimi e mai banali. Vorrei proporre in suo ricordo un video straussiano con la Sinfonia delle Alpi.