“Tosca” di Puccini (Genova,2010) su Rai 5

Premessa: questo mio post è un po’ una scommessa, in quanto sull’edizione di Tosca che Rai 5 trasmetterà domani e replicherà nel corso della prossima settimana non ci sono dati ufficiali della Rai, nonostante le ripetute richieste fatte sulla pagina Facebook della rete. Dati ufficiosi, ricavati da siti di guida tv non Rai, indicano l’edizione del Carlo Felice di Genova del giugno 2010, già trasmessa nottedestatetempo da Raitre nel 2011, così anche mi ha comunicato gentilmente un utente su FB, per cui azzardo….. Mi auguro che nel frattempo Rai 5 provveda a rivedere il sito e ad avere un maggior rispetto di quanti seguono le sue trasmissioni, inutile e penoso trincerarsi dietro i soliti “motivi tecnici legati alle nuove tecnologie”.

Claudio Sgura e Daniela Dessì in Tosca a Genova.

L’edizione di Tosca del giugno 2010 al Carlo Felice di Genova con Daniela Dessì, Fabio Armiliato, Claudio Sgura nei ruoli principali, Marco Boemi sul podio e la regia di Renzo Giaccheri fu un notevole successo per i protagonisti.

Daniela Dessì e Fabio Armiliato in Tosca

Interessanti le scene di Adolf Hohenstein della prima rappresentazione assoluta.

Slideshow

Fabio Armiliato in Tosca

Ecco una rassegna stampa sullo spettacolo riportata sul sito del Tenore:

http://www.fabioarmiliato.com/index.php?option=com_content&view=article&id=16%3Atosca-genova&catid=1%3Aopera&Itemid=22&lang=it

Slideshow

Scena dal terzo atto

Esiste il DVD:

Se l’edizione non dovesse essere questa… vuol dire che ho perso la scommessa Smiley

——-

Scommessa vinta! Smiley. Chissà se dovremo passare il mese…. a scommettere?

_____________

Una Tosca “vecchia maniera”, con i bis dei protagonisti concessi, con il direttore solidale con i cantanti, la regia rispettosa delle indicazioni del libretto. Inoltre la ripresa tv è buona ed efficace a rendere lo spettacolo. Peccato per il Letterbox, avrei preferito un 16:9 a schermo pieno. Comunque davvero una bella Tosca!

Advertisements

Tag: , , , , , ,

8 Risposte to ““Tosca” di Puccini (Genova,2010) su Rai 5”

  1. luzy Says:

    Se alla Rai manca personale per gestire il sito che mandino la programmazione in pdf agli abbonati; ammesso che ne abbiano una…

  2. Roberto Mastrosimone Says:

    Il personale c’è (credo anche ben pagato), nello stesso sito la programmazione di altri generi è più precisa. Quando si tratta di musica classica inizia l’approssimazione, se non peggio: è una vecchia storia….

  3. Carla Racchini Says:

    Allora, nonostante che i titoli che scorrevano indicavano la rappresentazione da Roma, è veramente da considerarsi da Genova? Ora mi spiego perchè su RAI 5 non ho trovato la solita scheda descrittiva e già indicava i titoli in programma nel 2015

  4. Carla Racchini Says:

    Però vorrei ulteriormente commentare che RAI 5 è l’unica che ci propone musica classica/operistica, quindi è bene pretendere l’esattezza dell’informazione ma senza infierire.

  5. Roberto Mastrosimone Says:

    Infierire assolutamente no, però pretendere per musica classica/operistica lo stesso trattamento usato per gli altri generi sì.

  6. luzy Says:

    Mah, se esiste una programmazione interna, se esiste un foglio elettronico, un pezzo di carta, un pdf o qualsiasi altra forma di annotazione dati “in dettaglio” (autori, titoli, esecutori, luoghi, date, etc.), redatta da un responsabile (chi è che lavora al palinsesto musicale?), rendere questa pubblica richiederebbe un minimo sforzo da parte del personale addetto.

    Il mio sospetto è che non esista una programmazione musicale settimanale o mensile col dettaglio stile Radio3Suite, FD5 o Fuori Orario. Per meglio dire non esiste una programmazione nel senso che la intendiamo noi.

  7. Roberto Mastrosimone Says:

    Eppure hanno, per errore e con errori, inserito nel sito la programmazione di gennaio 2015…. Domenica prossima la guida tv segnala “La bohème” (ovviamente top secret l’edizione): il che dimostra anche un filo conduttore (Puccini, nel 90° della morte: iniziato già con Edgar). L’addetto alla pubblicazione del palinsesto evidentemente odia la lirica.

  8. luzy Says:

    E’ così anche per la classica sinfonica. Ad es, la pagina di oggi (guidatv) riporta alle 07:55 – CONCERTO Smetana, Sostakovic, Dvorák – ma non puoi sapere di che si tratta; il link ti porta ad una pagina in cui c’è un sommario elenco di brani, alcuni con data, altri no. Non si capisce assolutamente nulla! Il concerto è la replica di quello che hai segnalato tu, quello con DSCH, Mullova e OSNR, peraltro una differita di un recente concerto, il terzo della stagione.

    Se neppure i concerti correnti della OSNR vengono segnalati con precisione (numero di repliche e data di registrazione) figuriamoci quelli dell’archivio storico. Questa non è una programmazione e non è un servizio pubblico. La stessa orchestra dovrebbe segnalare la trasmissione dei concerti, dirette e differite, repliche e quant’altro, direttamente sul loro sito. Alla Rai evidentemente interessa solo mandare in onda tot-ore di classica in modo tale da poter dire che la musica in tv adesso si fa e che noi abbiamo solo la lingua biforcuta, non siamo mai contenti e via così, con altri pistolotti moralisti e paternalisti.

    Infierirei volentieri oltre, ma dato che sono un ospite mi taccio. Cmq grazie per riuscire a darci qualche dato in più. Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: