Archive for 29 gennaio 2016

Juraj Valčuha dirige la Nona di Mahler alla OSN Rai

gennaio 29, 2016

Juraj Valčuha prosegue il percorso mahleriano iniziato con la OSN Rai qualche anno fa e lo arricchisce con una superlativa Nona Sinfonia. Sicuramente la sua prova mahleriana più riuscita e forse, a mia memoria, la più bella Nona di Mahler ascoltata dalla OSN Rai.

                  Auguste Rodin (French, 1840-1917). Gustav Mahler, 1909; cast between 1910-1914. Bronze, 13 3/8 x 11 x 9 3/4 in.  (34.0 x 27.9 x 24.8 cm). Brooklyn Museum, Ella C. Woodward Memorial Fund, 22.10. Creative Commons-BY (Photo: Brooklyn Museum, 22.10_glass_bw.jpg)

Gustav Mahler nel 1909 in un bronzo di Auguste Rodin

Valčuha ha sempre dimostrato un particolare feeling con le partiture in cui il tema della morte è presente. Ha eseguito in questi anni requiem significativi (Mozart, Verdi, Brahms) e pagine come lo Stabat Mater di Dvorák raggiungendo esiti ragguardevoli, per cui ero già fiducioso che in una sinfonia che è un congedo dalla vita avrebbe trovato il suo terreno ideale.

Juraj Valčuha dirige la Nona di Mahler © Più Luce

Il risultato ha superato le mie aspettative: una interpretazione intensa, ricca di pathos ma sempre in perfetto equilibrio, mai strabordante e lontana da ogni dimostrazione di virtuosismi orchestrali.

Un momento della esecuzione © Più Luce

I momenti migliori secondo me sono stati il primo e il quarto movimento (quest’ultimo davvero eccezionale). L’Orchestra ha risposto in modo egregio e ha dato una delle sue prove migliori in assoluto.

L’Orchestra durante l’Adagio finale © Più Luce

Applausi interminabili a Direttore e Orchestrali. Valčuha in quest’ultima stagione che lo vede direttore principale sta dando le sue prove migliori, torno a ripeterlo, e questa Nona mahleriana è, insieme al Pélleas di inizio stagione, di una eccellenza assoluta. Non facciamocelo scappare del tutto…

Pubblico e Orchestra applaudono Juraj Valčuha © Più Luce

Annunci