Classica sotto le stelle a Torino

Alcuni forse ricorderanno il Classical Music Festival che fino allo scorso anno per circa una settimana si svolgeva in Piazza San Carlo a Torino. Era uno dei fiori all’occhiello della precedente giunta: be’ diciamo un fiorellino, vista la sproporzione dell’evento rispetto a quelli di musica non classica che occupavano il resto dell’anno. Comunque forse meglio di niente: si poteva al limite esibirlo in campagna elettorale (non ha funzionato…). L’attuale giunta aveva già in programma di abolire questa manifestazione e ha agito di conseguenza. Però come spesso succede è uscita dalla porta per rientrare dalla finestra: sì vabbè è un finestrino, un vasistas da bagnetto pubblico. Ecco quindi tre concerti in Piazzetta Reale inseriti in una breve serie di manifestazioni. Il primo sarà stasera con l’Orchestra del Regio diretta da Sesto Quatrini e Mariangela Vacatello dedicato a musiche di Bernstein e Gershwin, il secondo il 13 p.v. con la OSN Rai diretta da Conlon (musiche di Mendelssohn e Verdi), il terzo il 15 con la Filarmonica di Torino diretta da G. Pretto (musiche di Handel e Beethoven). La novità è che non saranno gratuiti, ma si pagheranno 12 o 8 euro. Un po’ troppo se si pensa che l’ingresso ai concerti normalmente è di 20 euro e il biglietto last minute ai concerti del Regio è di 15. Da precisare che la scelta di Piazzetta Reale precede il tragico evento del 3 giugno u.s. in piazza San Carlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: