Archive for 18 giugno 2018

Teatro Regio Torino: Stagione 2018/19

giugno 18, 2018

Regio 18-19

Siamo sinceri: eravamo tutti in ansia a Torino nell’attesa della futura Stagione lirica 2018/19 del Teatro Regio. Le vicende sono note anche ai non torinesi: il sovrintendente Walter Vergnano si dimette con un anno di anticipo per un buco di bilancio, le sue dimissioni, accettate dal sindaco, fanno decadere Direttore Artistico (Gaston Fournier Facio) e Direttore Musicale (Gianandrea Noseda). Viene designato il nuovo Sovrintendente (William Graziosi) e il nuovo Direttore Artistico (Alessandro Galoppini), per il momento niente direttore musicale (si sussurra però il nome di Daniel Oren). Oggi la presentazione della Stagione. Il buco di bilancio è stato sanato. Suppongo che la nuova Stagione sia stata programmata in tempi da Alta Velocità per cui mi sembra ingeneroso emettere una sentenza e lascio possibili mugugni e facili ironie ad altri. Mi pare che l’obiettivo, già dichiarato in precedenza, sia quello di recuperare pubblico attraverso titoli di fortissimo appeal, per cui Trilogia popolare verdiana con abbonamento ad hoc, Madama Butterfly, La Sonnambula, L’elisir d’amore, Cavalleria Rusticana (abbinata a La Giara), L’Italiana in Algeri. Non manca la rarità: Agnese di Paër, torna Roberto Bolle con i suoi Friends, Porgy and Bess come musical (anche se è un’opera), il balletto è Romeo e Giulietta di Prokof’ev nella storica coreografia di MacMillan.

http://www.teatroregio.torino.it/stagione/2018-2019

Un paio di allestimenti provengono da Macerata, il Trovatore è un allestimento del TCBO che se non sbaglio fu anche trasmesso in tv, il Rigoletto con la regia di Turturro è coprodotto con Palermo e Liegi e ce ne era notizia già dallo scorso inverno. Scomparsi i cicli Janacek e Richard Strauss (come prevedibile) in quanto “farina del sacco” di Fournier. Spiace però che a Strauss non venga reso omaggio nel 70° della morte, ma forse ci sarà occasione nella futura stagione, magari con un Rosenkavalier? Chissà…

Annunci