Archive for the ‘Capodanno’ Category

Concerti di Capodanno 2018: da Lipsia a Venezia passando per Dresda e Berlino.

gennaio 3, 2018

Come al solito ho fatto un tour europeo tra i Concerti di Capodanno anche stavolta. Tengo nuovamente a precisare che si tratta di tour televisivo …

Giorno 31/12.

Lipsia, Gewandhaus: la Nona di Beethoven. Ne ho visto e ascoltato solo due movimenti. Poco da dire, la direzione di Alan Gilbert non aveva l’ambizione di rivelare nulla di nuovo e si moveva nell’ambito di un’onesta e disciplinata routine.

Sono quindi passato a Dresda, Semperoper: un Silvesterkonzert dedicato alle musiche da film della UFA, di cui il 18 dicembre ricorrevano i 100 anni della fondazione.  Christian Thielemann sul podio della Dresden Staatskapelle con Angela Denoke, Elisabeth Kulman, Daniel Behle. Un repertorio un po’ particolare e poco conosciuto soprattutto da chi non è tedesco.

Quindi Berlino, in lieve differita il Silvesterkonzert dei Berliner Philharmoniker. Sir Simon Rattle sul podio e Joyce Di Donato solista in alcuni brani di Richard Strauss e di Leonard Bernstein. Come ho già scritto negli ultimi anni il mitico Silvesterkonzert dei Berliner non mi sembra più “mitico”, si è trasformato in una stanca compilation per turisti che, spesso digiuni di classica, applaudono al termine di ogni movimento, con sul podio un Sir Simon quanto mai routinier. I Berliner sono sempre una macchina perfetta, ma non basta a farne un evento. Si punta un po’ sul solista, quest’anno la DiDonato, giustamente applaudita.

2017-12-31

Joyce Di Donato al Silvesterkonzert 2017

Una puntata veneziana serale con uno Schiaccianoci dalla Fenice davvero incantevole.

Giorno 1°/1:

Vienna, Musikverein: Neujahrskonzert dei Wiener Philharmoniker. I patrioti non ce l’abbiano con me se ho preferito la diretta del Concerto viennese alla diretta del prodotto nostrano, ma sono tra coloro che amano di più il concerto di capodanno per antonomasia e diffida dalle imitazioni. Sul podio quest’anno Riccardo Muti.

NK1

Riccardo Muti dirige il Concerto di Capodanno

È la quinta volta che il Maestro italiano lo dirige. Dal lontano 1993, la prima volta, Muti dimostra di aver maturato notevolmente questo repertorio. Non c’è più quel vitalismo che caratterizzava le prime performance, una impronta nostalgica caratterizza tutti i brani, in particolare i valzer. Si sente la fine di un mondo che crollerà proprio 100 anni fa. Nel Concerto sono stati inserite molte “novità” (prime assolute per il Neujahrskonzert) assieme ad alcuni pezzi irrinunciabili. Alcuni esperti hanno dichiarato che Muti è dopo Karajan e Carlos Kleiber il miglior interprete di questo repertorio straussiano: devo ammettere che dopo aver ascoltato questo Concerto 2018 sono pienamente d’accordo: è forse più vicino a Karajan che non a Kleiber, almeno nello stile e nella visione d’insieme.

NK2

Muti dirige il Neujahrskonzert 2018

Insomma il più bel Concerto di Capodanno di questi ultimi anni, di gran lunga superiore, secondo me, a quelli diretti precedentemente da Muti stesso. Ha dichiarato che sarà l’ultima volta che lo dirige, spero che cambi idea… Il prossimo anno passerà la bacchetta a Christian Thielemann.

NK3

Muti si accinge a far gli auguri

Muti ha preso molto seriamente, come suo stile, questo concerto: niente gag, niente scherzi, un solo sorriso prima degli auguri. Be’ Muti è fatto così: prendere o lasciare.

Ultima tappa Venezia, Concerto della Fenice. In differita. Inutile tornare sul solito argomento del concerto veneziano che ha spodestato la diretta viennese sulle reti Rai. Il concerto della Fenice quest’anno è stato diretto da Myung-Whun Chung e ha avuto come solisti di canto Maria Agresta e Michael Fabiano (che ha sostituito il previsto Francesco Meli). 

Chung

Myung-Whun Chung fa gli auguri

Non c’è molto da dire: un buon operngala (come li chiamano i tedeschi) con inserti coreografici di qualità. Muti in un’intervista recente sul Corriere ha detto che trova fuori posto il “Va’ pensiero”e il brindisi dalla Traviata come augurio di inizio d’anno: non ha, secondo me, tutti i torti.

libiamo

Michael Fabiano e Maria Agresta in “Libiamo”

Terminato il tour che dire: Buon Anno, Prosit Neujahr!!!

final

Auguri alla Fenice di Venezia

 

Annunci

Capodanno musicale … in tv

dicembre 30, 2017

fireworks-703x422

Dedicato a coloro che saluteranno il nuovo anno con buona musica:

Si parte il 31 dicembre :

  • ore 17:00 su MDR l’immancabile Nona di Beethoven dal Gewandhaus di Lipsia. Quest’anno dirige Alan Gilbert.
  • ore 17:30 su ZDF il Silvesterkonzert dalla Semperoper di Dresda diretto come al solito da Christian Thielemann e dedicato per lo più all’operetta.
  • ore 17:25 su Arte (francese), ma ore 18:40 su Arte (tedesco) il Silvesterkonzert dei Berliner Philharmoniker dretto da Simon Rattle con Joyce DiDonato: musiche di Dvorak, R.Strauss, Bernstein, Shostakovich.
  • ore 21:15 su Rai 5 Lo Schiaccianoci di Ciaikovskij registrato nel 2012 alla Fenice di Venezia.

Giorno 1° gennaio:

  • ore 11:15 su ZDF o su ORF2 in diretta o in differita alle 13:40 su Rai 2 o alle 21:15 su Rai 5 il Concerto di Capodanno dei Wiener Philharmoniker diretto quest’anno da Riccardo Muti.
  • ore 12:20 su Rai 1 in diretta o alle 18:20 in differita su Rai 5 la seconda parte del Concerto di Capodanno dalla Fenice di Venezia quest’anno diretto da Myung-Whun Chung con Maria Agresta e Michael Fabiano. Il concerto in versione integrale sarà trasmesso da Rai 5 il 10 febbraio alle 8:15 e alle 18:45.

A tutti buona fine e miglior principio!!!!

Concerto di Capodanno dei Wiener Philharmoniker 2018: il programma.

dicembre 13, 2017

Ci avviciniamo al 2018 e al Concerto di Capodanno da Vienna, che questa volta sarà diretto da Riccardo Muti. È la quinta volta che il Maestro dirige il Neujahrskonzert (le volte precedenti: 1993, 1997, 2000, 2004).

rm

Si conosce già il programma:

Johann Strauss, Jr.
Einzugsmarsch aus der Operette „Der Zigeunerbaron“, ohne op.

Josef Strauss
Wiener Fresken. Walzer, op. 249

Johann Strauss, Jr.
Brautschau. Polka, op. 417
Leichtes Blut. Polka schnell, op. 319

Johann Strauss, sen.
Marienwalzer, op.212
Wilhelm Tell Galopp, op. 29b

Franz von Suppé
Ouvertüre zu “Boccaccio”

Johann Strauss, Jr.
Myrthenblüten. Walzer, op. 395

Alphons Czibulka
Stephanie-Gavotte, op. 312

Johann Strauss, Jr.
Freikugeln. Polka schnell, op. 326
Tales from the Vienna Woods, Waltz, op. 325
Fest-Marsch, op. 452
Stadt und Land. Polka mazur, op. 322
Un ballo in maschera. Quadrille, op. 272
Rosen aus dem Süden. Walzer, op. 388

Josef Strauss
Eingesendet. Polka schnell, op. 240

“Una notte a Vienna – Concerto per il Nuovo Anno” da Santa Cecilia su Rai 5

gennaio 6, 2017

locandina

Stasera alle 21:15 su Rai 5 andrà in onda il Concerto per il Nuovo Anno dell’Accademia di Santa Cecilia. In programma il II atto de Il Pipistrello di Johann Strauss jr. Dirige Gustavo Gimeno. Neri Marcorè sarà voce recitante.

gimeno

Gustavo Gimeno durante le prove ©Musacchio e Ianniello

Nel cast: Markus Werba, Silvana Dussmann, Michaela Selinger, Jochen Kupfer, Sofia Fomina, Massimo Simeoli.
Non è una diretta, mi domando che fine abbia fatto il format Nessun dorma di Massimo Bernardini

Riccardo Muti dirigerà il Neujahrskonzert 2018

gennaio 4, 2017

riccardo-muti
 Non sono ancora finiti i botti di Capodanno 2017, ancora risuonano le note della Radetzky Marsch diretta da Dudamel e già sui media campeggia la notizia che Riccardo Muti sarà il direttore del prossimo Concerto di Capodanno viennese. Sarà la quinta volta per il Maestro. Un politico (ne taccio nome e schieramento) criticando la Rai per la diretta del Concerto della Fenice al posto di quello viennese si domanda se anche il prossimo anno con Muti sul podio la Rai farà lo stesso. Ha cattiva memoria: dimentica che nel 2004, primo anno della diretta del Concerto di Venezia, sul podio dei Wiener c’era proprio Riccardo Muti, mentre a Venezia c’era Lorin Maazel.