Posts Tagged ‘anniversari’

Birgit Nilsson 100 years

maggio 17, 2018

KE09315.5b76c097

Cento anni fa, il 17 maggio 1918, nasceva Birgit Nilsson.

Annunci

RICHARD WAGNER 135 years

febbraio 13, 2018

135 anni fa, il 13 febbraio 1883, Richard Wagner moriva a Venezia.

Palazzo_Vendramin_

Ca’ Vendamin Calergi dove Wagner morì, in una foto di Carlo Naya del 1870

 

Evgeny Nesterenko 80 years

gennaio 8, 2018
EENesterenko

Evgeny Nesterenko nel 2008

Auguri a Evgeny Nesterenko che oggi compie 80 anni. Nato a Mosca l’8 gennaio 1938, dopo la laurea in architettura studiò canto a San Pietroburgo (allora Leningrado) e debuttò a metà degli anni 60. Dopo aver vinto la medaglia d’oro al Concorso Ciaikovskij cantò al Teatro Bolshoi. Fu attivo e famoso soprattutto negli anni 70, nel repertorio russo (in particolare il Boris Godunov) ma anche nel repertorio verdiano: i miei coetanei forse lo ricordano nel Don Carlo diretto da Claudio Abbado alla Scala nel 1978 in cui interpretò Filippo II a fianco di Domingo, Margaret Price e Renato Bruson (l’opera fu trasmessa in tv dalla Rai, ne aspetto ancora la replica…).

nesterenko scala don carlo

Nesterenko nel ruolo di Filippo II alla Scala nel 1978 © E.Piccagliani

Il suo repertorio comprende 80 opere e ha inciso almeno 70 dischi (20 opere complete).

Maurizio Pollini 76 years

gennaio 5, 2018

Maurizio-Pollini

Auguri a Maurizio Pollini che oggi festeggia il suo 76° compleanno.

Roberto Benzi 80 years

dicembre 12, 2017
benzi

Roberto Benzi

Auguri a Roberto Benzi che oggi raggiunge il traguardo degli 80 anni. Nasce a Marsiglia da genitori italiani il 12 dicembre 1937. Precocissimo già nel 1947 prende lezioni di direzione d’orchestra da André Cluytens e nel 1948 debutta sul podio a soli 11 anni di età.

RB

Roberto Benzi

Furono girati due film che lo videro protagonista dedicati alla sua precoce attività: Prélude à la gloire e L’appel du destin. Vidi il primo che in Italia fu distribuito con il titolo La prima luce.

film

Avevo otto anni e provai una istintiva antipatia per questo prodigio che sul podio dirigeva Les préludes di Liszt, più che altro perché mi fu indicato come modello da seguire, cosa che ovviamente non ho fatto. I film contribuirono notevolmente ad accrescere la fama di Roberto Benzi che fu invitato da grandi istituzioni musicali. Cinegiornali ne seguivano l’attività:

RB e JK

Roberto Benzi con Josef Krips

Nel 1954 dirige già un’opera lirica e nel 1960 la Carmen all’Opera di Parigi.

1960

Benzi nel 1960

Sposò Jane Rhodes, mezzosoprano francese con cui incise molti dischi.

Photo-1959-cantatrice-francaise-Jane-Rhodes-produisant-opera-Garnier-Carmen-AFP_0_730_363

Jane Rhodes nel 1959 in Carmen

Benzi nella sua carriera ha diretto le maggiori orchestre del mondo. I suoi inizi ricordano quelli di Lorin Maazel, anche lui sul podio a 11 anni e quelli di Pierino Gamba (anche lui nato nel 1936 e già con contratto con la Decca in età adolescenziale). Tutti nati negli anni 30 del Novecento: evidentemente il fascino esercitato da grandissimi ancora in vita e in attività (Furtwängler, Toscanini, Bruno Walter) era tale da spingere anche i bimbi a fare i direttori d’orchestra, oggi il panorama è diverso e mancano figure carismatiche, i bambini sognano di fare i calciatori