Posts Tagged ‘La Traviata’

“La Traviata” di Verdi (Milano,2007) su Rai 5

settembre 12, 2020

Prosegue domani il ciclo che Rai 5 dedica a spettacoli lirici affidati a registi cinematografici con “La Traviata” con la regia della Cavani. Posso rinviare al post scritto due anni fa in occasione di un ciclo analogo:

https://musicofilia.wordpress.com/2018/10/13/la-traviata-milano2007-su-rai-5/

“La Traviata” di Verdi (Roma,2016) su Rai 5

maggio 21, 2020

locandina

Mi pare che non sia mai stata trasmessa dalla Rai questa Traviata firmata Sophia CoppolaValentino andata in scena all’Opera di Roma nel 2016. Fu trasmessa da Arte.

scena

Scene e costumi secondo “tradizione”. La Regista non azzarda nessuna rilettura innovativa, come in genere fanno i registi cinematografici quando si accostano all’opera.

coppia

Interpreti principali: Francesca Dotto, Antonio Poli, Roberto Frontali, Anna Malavasi. Direttore Jader Bignamini.

traviata-1

Qualche recensione:

http://www.enricostinchelli.it/site/news/406-una-novita-la-traviata-divalentino.html

http://www.operaclick.com/recensioni/teatrale/roma-teatro-dellopera-la-traviata-di-valentino

Lo spettacolo sarà trasmesso stasera da Rai 5 e rimarrà sulla piattaforma Rai Play per 30 giorni.

(foto Y.Kageyama)

LA TRAVIATA di Verdi (Milano,1992) su Rai 5

aprile 16, 2020

locandina

Stasera su Rai 5 andrà in onda La Traviata di Verdi nell’allestimento con la regia di Liliana Cavani e la direzione di Riccardo Muti. L’opera verdiana tornò alla Scala nel 1990 dopo 26 anni di assenza e fu un successo. La registrazione tv data 1992 e fu trasmessa nell’estate 1993 a tarda sera. Se non sbaglio non è stata mai diffusa da Rai 5, poiché è stata preferita la ripresa dello spettacolo con la direzione di Maazel e Angela Gheorghiu come protagonista, scelta infelice poiché se il video è sicuramente migliore la parte musicale è decisamente inferiore.

muti cavani

Riccardo Muti e Liliana Cavani nel 1990

L’allestimento della Cavani è rimasto per anni in cartellone, solo nel 2013 fu sostituito da quello di Tcherniakov per il bicentenario verdiano. Ma di recente la Scala ha riproposto lo spettacolo della Cavani, che fa forse torcere il naso a chi vuole allestimenti innovativi, ma che è sicuramente più amato dalla maggioranza del pubblico.

alagna fabbricini

Tiziana Fabbricini e Roberto Alagna

Lo spettacolo rivelò il soprano Tiziana Fabbricini che fu per qualche anno la Violetta “di riferimento” interpretando il ruolo almeno 150 volte in varie parti del mondo. Consacrò la fama di Roberto Alagna, ancora poco conosciuto (aveva debuttato in questo ruolo solo due anni prima a Plymouth).

coni fabbricini

Paolo Coni e Tiziana Fabbricini 

Nel ruolo di Germont padre è Paolo Coni, un giovane baritono che era già sulle scene da alcuni anni, ma che si impose proprio a partire da questo spettacolo.

fabbricini

Tiziana Fabbricini

È da non perdere.

(foto Lelli e Masotti)

Riccardo Muti prova La Traviata su Rai 5

novembre 7, 2019

Per quattro settimane il giovedì sera Rai 5 trasmetterà “Riccardo Muti prova La Traviata” . Quattro appuntamenti di due puntate ciascuno in cui il Maestro prova l’opera verdiana con i giovani cantanti e con l’Orchestra Cherubini. «Questo progetto si basa sull’insegnamento del repertorio operistico italiano ai giovani direttori, cantanti e maestri collaboratori – dice il Maestro Muti – È la possibilità di trasmettere agli altri, alle nuove generazioni, ciò che ho avuto la fortuna di apprendere dall’incontro con grandi cantanti, grandi direttori, grandi solisti. Ho visto i massimi interpreti all’opera. Sia chiaro, non è che io possegga la verità, ma ho avuto come insegnante Antonino Votto, il grande assistente di Toscanini alla Scala negli anni ’20, che mi ha dato indicazioni, suggerimenti, che non voglio far sparire con me, ma trasmettere ai giovani direttori, non solo in Italia. Lo sento come un dovere».

LA TRAVIATA (Busseto,2002) su Rai 5

agosto 3, 2019

traviata_loc

Di nuovo La Traviata, di nuovo Zeffirelli. Stavolta la Traviata del Teatro Verdi di Busseto del febbraio 2002. Segue di un anno l’Aida che aveva suscitato larghi consensi, stavolta invece ci fu un po’ di delusione, ma si tratta comunque di uno spettacolo magistrale degno del grande Regista.

trav1

Stefania Bonfadelli

Inizia su Rai 5 un mese dedicato alla memoria di Zeffirelli regista d’opera. Seguiranno Don Giovanni, Carmen, Madama Butterfly. Le ultime due già trasmesse al momento della scomparsa. Mancano, ovviamente (ovvietà Rai), Turandot e Otello e chissà se mai le rivedremo.

trav2

Segnalo una recensione della Traviata:

https://www.giornaledellamusica.it/recensioni/la-piccola-violetta-di-porcellana-di-zeffirelli

trav4

Non nascondo un po’ di soddisfazione nel constatare che Rai 5 rende il dovuto omaggio a Franco Zeffirelli: finora si era limitata all’atto dovuto.