Posts Tagged ‘Rigoletto’

Rigoletto … Don Carlos

marzo 11, 2019

Buon compleanno a due titoli verdiani: Rigoletto (Venezia, 11 marzo 1851) e Don Carlos (Parigi, 11 marzo 1867).

Annunci

RIGOLETTO al Teatro Regio di Torino

febbraio 13, 2019

rigoletto

Coproduzione del Regio con il Massimo di Palermo, dove inaugurò la Stagione, con la Shaanxi Opera House e l’Opera di Liegi, giunge a Torino il Rigoletto firmato John Turturro, forse lo spettacolo più atteso dal pubblico, soprattutto per il nome del Regista. La formula di affidare a registi di cinema regie d’opera risulta vincente in quanto ad appeal sul grande pubblico. Che poi i filmmaker siano grandi registi d’opera è tutt’altro discorso. In genere si mantengono prudenti nelle scelte, non stravolgono l’intreccio, producono uno spettacolo “tradizionale”. Così fa anche Turturro, che è alla sua prima regia d’opera. Sposta la vicenda nel Settecento (cosa che si nota nelle scene a corte, ma non nelle altre), poche altre piccole “libertà” come la presenza di Maddalena nel duetto Rigoletto-Sparafucile nel primo atto, Gilda che anziché dal sacco duetta nel finale a mo’ di apparizione, una coreografia di figure nerovestite, simbolo di morte, nella scena della tempesta, poi tutto secondo tradizione. Lo spettacolo non è una sorpresa in quanto già visto in tv e in rete, però in teatro rende molto meglio. Fondato soprattutto su un sapientissimo uso delle luci, curate da Alessandro Carletti, le quali ricreano atmosfere plumbee con una nebbia quasi onnipresente, epifanie del male cui solo Gilda rimane estranea e vittima. È abbastanza evidente l’uomo di cinema in questo spettacolo in cui luce e inquadratura prevalgono sul resto. La recita cui ho assistito vedeva in scena il secondo cast. Eccellente per dirla in breve. Amartuvshin Enkhbat è un protagonista straordinario per voce, tecnica di canto e interpretazione. Questo baritono trentatreenne proveniente dalla Mongolia è un vero fenomeno. Un “Pari siamo” e un “Cortigiani vil razza…” da antologia. Non da meno Gilda Fiume nel ruolo di Gilda. Perfetta in “Caro nome” (forse la più bella da me ascoltata dal vivo), commovente nei duetti con Rigoletto. Grandissimo soprano. Iván Ayon Rivas è un Duca di bella voce che ha saputo valorizzare nelle arie e nei duetti.

Rivas Fiume

Ayon Rivas e Gilda Fiume nel duetto del primo atto ©E.Piva/TRT

Romano Dal Zovo è un ottimo Sparafucile. Carmen Topciu una efficace Maddalena.

scena terzo atto

Rivas, Topciu, Dal Zovo, Fiume e Enkhbat in “Bella figlia…” ©E.Piva/TRT

Notevoli tutti i comprimari, ottimo come sempre il Coro. A me la direzione di Renato Palumbo è piaciuta. Molto varia nell’agogica, funzionale al canto. Ben equilibrato il rapporto buca/palcoscenico. Ho letto altrove che l’orchestra copriva spesso le voci: nella recita cui ho assistito ciò non è mai successo.

 

RIGOLETTO dal Massimo di Palermo su Rai 5

ottobre 25, 2018
JT

John Turturro al Massimo di Palermo

Stasera alle 21:15 su Rai 5 andrà in onda Rigoletto dal Teatro Massimo di Palermo. È il debutto di John Turturro nella regia d’opera. È una coproduzione con il Regio di Torino (dove andrà in scena a febbraio), con l’Opera di Liegi e con la Shaanxi Opera House. Affidare a registi (o attori) di cinema la regia di un’opera è di forte appeal, spesso i risultati però deludono le aspettative.

Rig1

Scena dal I atto

Nel cast: George Petean, Maria Grazia Schiavo, Ivan Ayon Rivas, Luca Tittoto, Martina Belli, Sergio Bologna.

Rig4

“Cortigiani vil razza..”

Dirige Stefano Ranzani. Scene Francesco Frigeri. Costumi Marco Piemontese. Luci Alessandro Carletti. Maestro del Coro Piero Monti.

Rig5

“Tutte le feste al tempio…”

Qualche recensione:

http://www.gbopera.it/2018/10/palermo-teatro-massimo-rigoletto-2/

http://operaclick.com/recensioni/teatrale/palermo-teatro-massimo-rigoletto

Rig6

“Bella figlia dell’amore…”

 

 

RIGOLETTO di Verdi (Parma,2008) su Rai 5

febbraio 17, 2018

Su Rai 5 domani andrà in onda Rigoletto di Verdi in una edizione andata in scena al Regio di Parma nell’ottobre 2008 (non 2010 come ha comunicato la Rai e come riportato da altri in base a tale comunicato). La principale attrattiva è la presenza di Leo Nucci nel ruolo eponimo. Il Baritono è il Rigoletto per antonomasia ed è sempre una esperienza riascoltarlo. Il resto del cast comprende: Francesco Demuro, Nino Machaidze, Marco Spotti, Stefanie Irányi, Ktarina Nikolic, Roberto Tagliavini, Orazio Mori, Mauro Buffoli, Ezio Maria Tisi, Scilla Cristiano. Dirige Massimo Zanetti, la regia è di Stefano Vizioli, scene e costumi di Pierluigi Samaritani.

rigoletto_pr3

Scena

Fu pubblicato in DVD e BD e fa parte del TuttoVerdi uscito anche in edicola nel bicentenario verdiano.

723208

Non mi pare che Rai 5 l’abbia mai trasmesso, in compenso fu trasmesso da Raitre in versione “sandwich” e temo che così sarà riproposto.
Segnalo una recensione, precisando che in essa si fa riferimento a una recita in cui Gilda era la Rancatore.
http://www.operaclick.com/node/1602
——–
Niente “sandwich”: meno male. È auspicabile che la Rai “bonifichi” tutte le opere afflitte da quello sciagurato format. Sopravvive il Letterbox, ma cerchiamo di non pretendere troppo.

RIGOLETTO (Arena,2001) su Rai 5

aprile 2, 2017
leo

Leo Nucci

Rai 5 ha proprio preso il vezzo degli anniversari e dedicherà il mese di aprile a Leo Nucci che il giorno di Pasqua festeggerà i suoi 75 anni. Si inizia oggi con Rigoletto, il personaggio che Nucci ha interpretato di più nella sua lunga carriera. Si è scelta l’edizione ripresa all’Arena di Verona nel luglio 2001. Sul podio il compianto Marcello Viotti. La regia è di Charles Roubaud.

dv-oprig-rigoletto-rigoletto-2001-03

A fianco di Nucci ci sono Inva Mula, Aquiles Machado, Mario Luperi, Sarah M’punga

dv-oprig-rigoletto-rigoletto-2001-20

La rassegna proseguirà nel corso del mese con i Vespri Siciliani, Nabucco, Luisa Miller, Tosca.