L’AMICO FRITZ di Mascagni (Venezia,2016) su Rai 5

amico fritz

Chi sperava in una differita dell’Andrea Chénier su Rai 5 deve, per il momento, pazientare. Domani andrà in onda L’amico Fritz di Pietro Mascagni in una edizione dello scorso anno andata in scena al Teatro La Fenice di Venezia con la regia di Simona Marchini e la direzione di Fabrizio Maria Carminati. Interpreti principali: Alessandro Scotto di Luzio, Carmela Remigio, Teresa Jervolino, Elia Fabbian.

fritz2

Qualche recensione dello spettacolo:

http://www.gbopera.it/2016/06/lamico-fritz-al-teatro-la-fenice-di-venezia/

http://www.operaclick.com/recensioni/teatrale/venezia-teatro-la-fenice-lamico-fritz

Mascagni

Pietro Mascagni

Mi ero illuso che con questa proposta Rai 5 volesse rendere omaggio a Pietro Mascagni, di cui il 7 dicembre ricorre l’anniversario della nascita: invece no, l’omaggio c’è, ma è al Teatro La Fenice e si andrà avanti per tutto il mese (si è iniziato con Norma la scorsa domenica, si proseguirà con Alceste, Flauto Magico, Traviata, Schiaccianoci).

 

Annunci

Tag: , ,

5 Risposte to “L’AMICO FRITZ di Mascagni (Venezia,2016) su Rai 5”

  1. Umberto Spigo Says:

    La riproposta dicembrina dell”Amico Fritz”su Rai pur non essendo legata,come hai fatto giustamente notare,a intenti celebrativi ha richiamato alla mia memoria di mascagnano fervente( non fino al fanatismo!)il mio primo approccio a quest’opera, pur se sento più congeniali altre creazioni del Livornese,quali, a parte ”Cavalleria”,”Iris”e ”Parisina”..
    Mi riferisco all’ascolto in diretta alla radio ,il 7 dicembre 1963,dell’apertura della stagione scaligera, dedicata al centenario della nascita di Mascagni con l’eccezionale accoppiata di ”Cavalleria Rusticana”e ”Fritz”dirette mirabilmente da Gavazzeni:un’ occasione imperdibile per accostarsi,con un ascolto ravvicinato delle due opere, alla poliedricità espressiva, a volte ai limiti dell’azzardo,che caratterizza le soprattutto le prime fasi (per la verità non solo quelle) del percorso creativo di Mascagni.

  2. Roberto Mastrosimone Says:

    Il 150enario mascagnano è passato quasi sotto silenzio come feci a suo tempo notare in questo blog:
    https://musicofilia.wordpress.com/2013/12/07/pietro-mascagni-150-years/

  3. Episto Says:

    Stavolta la RAI si è inventata i doppi sottotitoli: in francese ed in italiano. In alto a sinistra c’è l’onnipresente logo. E meno male che oggi non hanno messo niente in alto a destra, come purtroppo hanno fatto per quasi tutto il primo atto dell’Andrea Chenier l’altro ieri!
    Da qualche tempo ho spesso l’impressione che lo schermo tv sia ritenuto non un possibile portatore di contenuti sociali e culturali, bensì un mezzo utile solo a veicolare pubblicità e diffondere apatia culturale e sociale.

  4. Roberto Mastrosimone Says:

    Questo “Amico Fritz” è presente in Culturebox da quando è andato in scena ed è tuttora visibile anche sul canale youtube.

    Essendo un canale francese ci sono i doppi sottotitoli.
    La Rai ha preso di peso il tutto senza modifiche, ma è probabile che Culturebox non le abbia consentite.
    Concordo comunque sul fatto che lo schermo è spesso “inquinato” da materiale improprio che disturba la visione di alcuni contenuti.

  5. Episto Says:

    Grazie, pensavo fosse una ripresa RAI. Vedo adesso, al termine dell’opera, che è licenziata da Culturebox.
    E, per aggiungere una nota positiva, vedo anche i begli auguri di RAI5 con un albero di Natale formato da musicisti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: