Stefan Jackiw suona Mendelssohn alla Rai. Dirige Juraj Valčuha.

jackiw-valcuha

Stefan Jackiw (a sx) con Juraj Valčuha © Più Luce

31 anni, americano, madre coreana e padre ucraino, Stefan Jackiw divenne famoso nel web nel 2011 quando alla Sidney Opera House eseguì il finale del Concerto op.64 di Mendelssohn in occasione della prova conclusiva della YouTube Symphony Orchestra (30 milioni di spettatori!!!: il concerto di classica più ascoltato in assoluto). Lo stesso concerto con cui nel 1999 debuttò a Londra e con cui debutta alla OSN Rai con Juraj Valčuha sul podio (il prossimo 25 novembre lo eseguirà a Bratislava con la Philharmonia Orchestra sempre con Valčuha sul podio). Insomma ormai il Concerto di Mendelssohn è divenuto per Jackiw il brano che lo contraddistingue.

mnedel-jackiw

Stefan Jackiw esegue Mendelssohn alla Rai © Più Luce

Lo esegue con estrema facilità e disinvoltura. Forse manca un po’ di trasporto emotivo e di lirismo, che in una pagina come questa starebbero bene. Non si è fatto pregare per il bis bachiano che ha generosamente concesso.

jackiw-bach

Jackiw suona Bach © Più Luce

Valčuha è tornato sul podio della OSN, stavolta da ospite – è uno dei due impegni di questa Stagione (chi sperava in un possibile incarico si rassegni, la Konzerthaus Orchester di Berlino lo ha già nominato principale direttore ospite) – e ha racchiuso il Concerto mendelssohniano tra due pagine russe: Il lago incantato di Ljadov e la Terza Sinfonia di Prokof’ev. La prima è una breve pagina contemplativa e delicata, la seconda una partitura fiammeggiante e di grande virtuosismo orchestrale.

valcuha-prokofev

Esecuzione della Terza di Prokof’ev  © Più Luce

Valčuha non si è fatto prendere la mano e si è mantenuto su un piano equilibrato senza eccessi che in una partitura come questa sono facili.

applausi

Applausi finali a Direttore e Orchestra © Più Luce

Applausi finali con una punta di rimpianto consci che la presenza di Valčuha sarà ormai sporadica e affidata alla sua volontà e ai suoi impegni.

Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: